Italia     Facebook     Youtube     Google+     Instagram

Cibas S.a.s. di Poli Fabio & C.  Strada Marchesane 207, 36061 Bassano del Grappa  - VI - ltaly P.Iva: 01845430246  © Copyright 2015 - 2017 Tutti i diritti riservati

Web Designer & Web Administrator: Gianmaria Lovison 

 

Tossicità Alimentare

Informativa

Materiali a contatto con gli alimenti

 

La definizione di idoneità al contatto alimentare è regolamentata da una direttiva europea e italiana chiamata MOCA (Materiali e Oggetti a Contatto con gli Alimenti) disponibile online in versione completa al sottostante link.

Che disciplina tutti i materiali e/o oggetti destinati a venire in contatto con gli alimenti. Per le ceramiche si considera solamente la superficie a contatto con l'alimento.

I nostri prodotti normalmente non contengono Cadmio e Piombo (salvo diversa indicazione evidenziata in etichetta) che sono i principali elementi tenuti sotto controllo dalla normativa.


L'eventuale presenza di questi elementi non determina comunque l'automatica esclusione alla produzione di oggetti per uso alimentare, perché anche se presenti potrebbero essere inglobati nello smalto e non trasmigrare negli alimenti.
L'eventuale presenza di indicazioni di pericolo sull'etichetta (regolate dalla scheda di sicurezza del prodotto) sono riferite esclusivamente al prodotto tal quale prima della cottura. 


La cottura ceramica induce profonde trasformazioni chimico fisiche che non possono essere trasferite automaticamente dal prodotto crudo al prodotto cotto.

In pratica per produrre e mettere in commercio oggetti ad uso alimentare, si deve in ogni caso seguire tutta la procedura richiesta per legge, non basta avere utilizzato prodotti esenti piombo e cadmio, ma gli oggetti prodotti devono essere sempre certificati.


L'attuale normativa prevede analisi chimiche di cessione metalli pesanti e la preparazione di documenti di tracciabilità degli oggetti prodotti.


L'analisi viene eseguita sempre nella parte interna dell'oggetto, dove avviene il contatto alimentare.